F.A.Q.

F.A.Q.

Generalmente quando si approccia al carving ci imbattiamo in attrezzatura di varia natura. Di seguito troverete delle informazioni molto utili.

 

Tavole Slalom

Maneggevoli e reattive.

Se prediligi le curve strette e il tuo spot abituale è affollato o ha piste strette.

Negli esempi useremo le tavole F2 per semplicità ma la lista non esaustiva di ottime tavole è lunga e la potete trovare qui Race Alpine Race Hard Snowboard Guide

Ad esempio:

F2 SL 163 Equipe , maneggevole e reattiva e permette anche qualche curva un po’ più veloce.

Tavole Gigante

Veloci e stabili grande tenuta sul ghiaccio , necessitano di una certa velocità per “funzionare”.

Se sei amante della velocità e il tuo spot abituale non è affollato e ha piste larghe.

Ad esempio:

F2 RS 179 Equipe , il taper e la morbidezza la rendono abbastanza maneggevole , va in slide facilmente e spingendo flette senza essere degli atleti ma è sempre una tavola da gigante che è progettata per andare ad una certa velocità.

Queste sono tavole che si comprano e si rivendono facilmente,senza perdere troppi soldi.

Si trovano nuove nelle versioni degli anni passati , spesso si riescono a comperare ad un prezzo più basso di quello richiesto facendo una offerta.

Attacchi

Di fabbrica

F2 Titanflex , funzionano egregiamente e si trovano facilmente, così come i loro ricambi.
http://www.f2.com/snow/bindings.php

http://www.carversparadise.com

Carve Company / Ibex , Burton Race.

http://www.carvecompany.com

Burton Race , solo usati , solo quelli delle ultime serie con la gomma sotto , altrimenti su quelli più vecchi ne va messa uno spessore di gomma di 4 o 5 mm, una camera d’aria sagomata va benissimo.

Da evitare quelli con la plastica trasparente che può rompersi.
 

Da lavorazione meccanica

PHK( ex Phiokka): ottimi attacchi , se li prendete usati controllate lo stato della viteria e semmai la sostituite con altra inox.

http://www.phksnow.com

Bomberoline: : ottimi attacchi , bellissimi da vedere con un sistema esclusivo di sospensione , hanno il difetto di avere la leva di metallo che consuma gli scarponi, sono pesanti.
http://bomberonline.3dcartstores.com/TD3-Sidewinder-and-Skwal_c_58.html

I Bomber sono prodotti negli Stati Uniti se li comprerete direttamente da loro, ai costi degli attacchi dovrete aggiungere la spedizione e la dogana calcolerà i dazi e le imposte sul totale.

Scarponi

Per scegliere gli scarponi bisogna sapere cosa ci vogliamo fare e la misura .

Il sistema che ci permette di trovare con buona approssimazione la nostra misura è questo

http://bomberonline.com/store/boots/Sizing_boots.pdf
Non commettete l’errore che fanno in tanti , noi per primi , di comprare gli scarponi online, meglio una gita ad un negozio specializzato e qualche euro in più che una stagione rovinata da scarponi sbagliati.

Ci sono scarponi più rigidi e quindi più trasmissivi e altri più morbidi e più permissivi.

Mountain Slope

Una ottima rinascita dei vecchi e gloriosi Northwave .950
Scarponi molto tecnici non consigliabili ai neofiti.

Mountain Slope 

UPZ

Gli UPZ hanno seguito una costante evoluzione negli anni nelle mescole degli scafi, hanno ottime scarpette.
Sono molto precisi sul piede e molto trasmissivi.

http://www.upz-boots.at

 

Deeluxe

I Deeluxe negli ultimi anni sono stati aggiornati nella mescola delle plastiche, nei ganci e nelle scarpette.

Il difetto lamentato da molti è che si alza il tallone all’interno degli scarponi.

Deeluxe Hardboots

Danno il loro meglio abbinati al sistema RAB un tempo di serie ora diventato un accessorio piuttosto caro.

Una alternativa forse anche migliore del sistema originale è lo DGSS di Drupi

DGSS


Caschi

Vanno tassativamente provati e va scelto almeno il più economico tra quelli omologati FISI con le prese d’aria regolabili e che vi protegga fino sotto le orecchie.

 

Guanti

Devono essere resistenti , un esempio abbastanza economico sono i guanti in kevlar della Coxswain  , scegliete una misura più grande della vostra abituale, purtroppo non traspirano quanto promesso.

Passo

E’ la distanza tra i piedi si ognuno avrà una preferenza specifica però per avere un punto da cui partire si può fare riferimento alle seguenti formule.

1. formula ExtremeCarving altezza diviso 3,55

2. 0.6 x la lunghezza dal cavallo alla caviglia( l’uomo di Vitruvio di Leonardo Da Vinci)

Noi preferiamo la seconda perché persone alte uguali non hanno le gambe lunghe uguali ma ricordiamo queste formule sono solo un punto di partenza.

Gli attacchi andranno montati simmetricamente sulla tavola e allo stesso modo andranno allargati o stretti.

Le x sono le viti le o sono le boccole

 

o o x o x o o o o x o x o o

o o x o x o o o o x o x o o

 

se allargo

 

o x o x o o o o o o x o x o

o x o x o o o o o o x o x o

 

se stringo

 

o o o x o x o o x o x o o o

o o o x o x o o x o x o o o

 

E’ consigliabile seguire le indicazioni del costruttore per quanto riguarda il setback( l’arretramento della posizione degli attacchi rispetto al centro della sciancratura).

Negozi online

http://www.ebay.de

http://www.blue-tomato.com

http://www.carversparadise.com

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress and Bootstrap4
Snowboard Hard