SG Full Race Titan 175

  • Lunghezza: 175 cm
  • Punta: 245 mm
  • Centro: 190 mm
  • Coda: 222 mm
  • setback: 60 mm
  • Lamina effettiva: 158 mm
  • Raggio progressivo medio: 15,3 m
  • Costruzione: sandwich, titanal, controllo della torsione, tavola molto morbida
  • Decamber: si (circa 45cm!!!!)
  • Taper: si

    Finalmente dopo due settimane di pause a causa di una spaventosa influenza sono riuscito ad andare a testare per un'intera giornata la SG Full Race Titan 175 (volevo provare la Pro ma non l'avevano).
    Il tipo della scuola di Snowboard mi voleva dare per forza una Full Carve dicendomi che è una tavola che perdona di più gli errori Rolling Eyes Rolling EyesO provato subito a testare a mano il Flex della punta (avendo provato poco prima a testarla sulla F2 SL WC e sulla Giallona 173).
    Sembrava di avere in mano un pezzo di gomma o una soft.
    Praticamente la punta si piegava si 40/45 gradi senza far troppa fatica mentre da metà in poi non si riusciva più a piegare, ma fletteva tuta la tavola insieme.
    Appena partito sul piano è mostruoso come la tavola "cinguetta", in pratica a causa del Roker (Decamber) tutta la punta traballa dando una sensazione stranissima di instabilità. è solo una sensazione perché sul dritto, a canna, si può andare tranquillamente piatti senza aver paura che la tavola prenda di punta.
    Al contrario con la mia SL devo sempre stare accorto e andare leggermente di lama (front/back).
    Pian piano ho provato a varie velocità a tirare dei curvoni più o meno grandi ed è veramente straordinario come si riesca a gestire praticamente tutti i tipi di curva.
    La stabilità è assoluta e a velocità molto sostenuta (praticamente con la bocca aperta quasi mi si gonfiavano le guance) la tenuta è assoluta ed il raggio di curva perfettamente controllabile e variabile.
    Ho notato che la tavola, se lo si vuole, chiude quasi come una SL, basta premere molto sulla punta che, grazie al flex estremamente morbido, si piega esageratamente e chiude o ti catapulta nella curva successiva.
    Altra cosa positiva è l'estrema semplicità con cui la si porta da conduzione in derapata controllata, basta scaricare leggermente il piede posteriore e la tavola entra gradualmente in derapata e la si può controllare come si vuole o riportarla subito in conduzione.
    Dopo un po' di ore mi sono deciso a farla correre.
    Mi son buttato giù da un muro praticamente dritto, tanto che il vento mi dava fastidio anche avendo la maschera. Sinceramente non so la velocità che ho raggiunto ma la tavola era perfettamente attaccata al terreno e dopo aver iniziato un curvone enorme a velocità assurda la tavola non si è scomposta per niente.
    Ho provato anche qualche accenno di tecnica EC (per quanto ne so) ma la punta è troppo morbida e dopo una certa angolazione la tavola prende di brutto, si piega la punta e chiude subito la curva.

     

     

    Positivo:
    1) curva a raggio variabilissimo (direi come avere una 11 metri fino a 15)
    2) stabilità esagerata
    3) possibilità di fare serpentine strettissime (quasi a livello della mia SL) e mega curvoni senza sentir la tavola che derapa in punta
    4) sembra di avere una tavolettina da 150 cm sotto i piedi

    Negativo:
    non ho trovato difetti Correggo: un difetto l'ho trovato girando la tavola dalla parte della soletta dove si vedeva la deformazione della fondo dovuto alle boccole, anche avendo montato gli attacchi senza stringere troppo.
    L'unica RS che ho provato fin'ora (per un'intera giornata) è stata la mia Giallona.
    La differenza sostanziale è la possibilità di modificare il raggio della curva a curva già impostata.
    Sulla Giallona sembra di essere su un binario e per correggere la curva quando si è belli distesi bisogna portarla leggermente in derapata in coda per poi farla riprendere.
    La SG basta premere in punta e la tavola chiude di brutto restando piantata al terreno.

     

     

    Claudio 69
    Swoard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress and Bootstrap4
Snowboard Hard